Scopri la causa dei dolori ai capelli mal di testa e prurito

0
1218

Hai dolori ai capelli mal di testa frequenti sopratutto quando ti pettini, ti accarezzi o ti massaggi i capelli? Allora può essere che soffri di tricodinia. È vero che questo è un disturbo prettamente femminile, ma ciò non significa che gli uomini non ne soffrano. Anzi. Ultimamente c’è un inversione di tendenza. Stabilito questo, è giusto capire nello specifico quali sono i sintomi, le cause ed i rimedi per cercare di sconfiggere questo antipatico fastidio.

Iniziamo con il capire quali sono i sintomi. Chi soffre di tricodinia avverte un forte bruciore sul cuoio capelluto, un prurito intenso e la necessità di sfregarsi continuamente la testa. Ed ecco allora che vien voglia di grattarsi per trarre un leggero sollievo. Devi però desistere perché potresti far peggio. Ma perché nasce questo disturbo? Una risposta univoca ad oggi non c’è. Però secondo la tesi più accreditata questo disturbo è legato all’infiammazione della cute.

Scopri la causa dei dolori ai capelli mal di testa continui

L’infiammazione è causata da alcuni mediatori chimici tissutali, che sono in grado di attivare i nocicettori che, se stimolati, liberano il neuropeptide P, cioè il neurotrasmettitore del dolore. Le persone che soffrono di dolori ai capelli mal di testa reagiscono con preoccupazione. Soprattutto quando al dolore della cute viene associata la caduta dei capelli. Ecco perché è consigliabile effettuare immediatamente un check-up dei capelli, meglio se gratuito, e intervenire prima che il fastidio diventi un serio problema.

Dolore capelli mal di testa

Ma quali sono le cause che portano ad avere un cuoio capelluto dolorante? Sono varie e diverse. Innanzitutto c’è l’infiammazione dovuta a stress o a tensioni emozionali molto forti.  L’infiammazione poi può essere dovuta a seborrea, a forfora o a dermatite seborroica. Aggiungiamo l’irritazione portata da follicolite, acne o pomedoni. Ed infine c’è l’infiammazione del muscolo erettore del capello e il bruxismo. Ma cosa si può fare?

Una volta individuate le cause, bisogna vedere quali sono sono i rimedi per affrontare e risolvere il problema della tricodinia. Cominciamo con il dire che questo fastidio va affrontato con trattamenti tricologici finalizzati. Ragion per cui è importantissimo intervenire tempestivamente con trattamenti igienici per ripulire la cute e quindi sollevare dal dolore. Ma allo stesso tempo bisogna agire con rimedi specifici e mirati.

Scopri i rimedi specifici per combattere la tricodinia

Efficacissimi sono i trattamenti laser perché aumentano la vasodilatazione dei capillari sanguigni  e quindi il nutrimento del capello. Così come assolutamente indicati sono i trattamenti con raggi ad Alta Frequenza. Non solo igienizzano e disinfettano la cute, ma vanno a stimolare la ricrescita dei capelli sani.  e poi infine il classico rimedio della nonna. Massaggiare quotidianamente i capelli. Sai perché? Perché così facendo i capelli cacciano il sebo e si rinforzano.

REVIEW OVERVIEW
cause e rimedi

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.