Quali sono i rimedi naturali per l’infezione urinaria

0
1720

Puoi decidere di curare l’infezione urinaria con i rimedi naturali solo nel caso in cui il disturbo di cui soffri è lieve e comune, come nel caso della cistite. Questo problema riguarda le vie urinarie inferiori, la vescica nello specifico, e di solito si presenta in forma lieve seppur molto fastidiosa; è un’infezione molto diffusa che colpisce più le donne che gli uomini.

Di solito alcuni fattori possono aumentare il rischio dell’insorgenza della cistite, questi sono: i rapporti sessuali frequenti nell’ultimo mese; l’uso di sistemi contraccettivi; l’uso indiscriminato di antimicrobici. Ha origini batteriche e solitamente è accompagnata dal bisogno continuo e doloroso di urinare; si può risolvere in un singolo episodio, ma può anche ripresentarsi e diventare cronica, soprattutto se trascurata.

Come curare il bruciore alla vescica

infezione-urinarie-cistite

I rimedi naturali per l’infezione urinaria sono utilizzati spesso per guarire disturbi come la cistite, ma chi sceglie di curarsi così deve necessariamente rivolgersi ad un esperto. Quindi tutto quello che leggerai di seguito è solo uno spunto che dovrà trovare riscontro nelle indicazioni terapeutiche che ti verranno indicate dal medico, dal farmacista di fiducia o anche da un erborista preparato.

Nel caso specifico della cistite un rimedio utile ed efficacie è l’assunzione di mirtillo e di uva ursina, ma anche il bucco e il corbezzolo sono particolarmente indicati. Questi il più delle volte sono associati ad estratti più specificatamente diuretici, come la betulla o l’ortica, ma anche a piante o fiori con azione antinfiammatoria o spasmolitica, come ad esempio la camomilla. Per amplificarne l’azione, questi rimedi devono essere assunti sotto forma di tisane ed infusi.

Poiché si tratta di un’infezione batterica intestinale anche la dieta è molto importante per contrastare la cistite. Infatti ci sono alcuni alimenti che sono banditi quando si soffre di questa patologia, come il cioccolato, il caffè, le bevande alcoliche, il peperoncino ed i cibi speziati in genere, perché possono irritare le vie urinarie. Ma ci sono anche dei cibi consigliati nella fase acuta perché in grado di acidificare l’urina, come i cerali, le prugne ed i mirtilli.

Altre cure per l’infezione alle vie urinarie

L’idroterapia è un buon rimedio naturale soprattutto quando si soffre di forti bruciori. Consiste in dei pediluvi con acqua calda della durata di 15-20 minuti circa,  ad una temperatura che deve gradualmente aumentare dai 33°ai 40°. In questo modo si decongestionano gli organi pelvici, i genitali e gli urinari. Anche gli oli essenziali sono spesso suggeriti, in particolare quello di sandalo e quello di santoreggia di cui ne devono essere applicate due gocce, 3-5 volte al giorno per 5 giorni.

https://www.youtube.com/watch?v=jK200dJvLsU

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.